• 4 : ott : 2019 - ANCORA RITARDI NELLA RIAPERTURA DELL’OLIMPIONICA
  • 1 : ott : 2019 - APERTURA PISCINA OLIMPIONICA: LE SOCIETA’ SPORTIVE PROTESTANO PER I RITARDI
  • 17 : set : 2019 - R.N. AUDITORE CROTONE E KROTON NUOTO……….. IN QUALCHE MODO COMINCIANO LA LORO PREPARAZIONE
  • 16 : set : 2019 - PISCINA OLIMPIONICA – A BREVE SI APRE
  • 30 : lug : 2019 - CAMPIONATI ITALIANI DI CATEGORIA ESTIVI – ROMA

Campionati italiani di salvamento 2019

RICCIONE 

Il campionato nazionale indoor Lifesaving di categoria, in programma allo Stadio del Nuoto di Riccione da mercoledì 20 febbraio fino a domenica 24, ha espresso il meglio di questa “branca” della FIN in campo nazionale. Cinque giorni di gare in piscina, divise per categorie. Gli esordienti con 350 atleti, con 105 staffette, in rappresentanza di 49 società; ragazzi, junior, cadetti e senior invece ben 1044 , con 434 staffette di 86 società. Numeri importanti e che dimostrano l’attenzione che sempre più società sportive hanno verso questa disciplina.

La Kroton Nuoto, guidata in maniera esemplare dei Tecnici Fantasia e Proietto, si è cimentata per la prima volta in questa avventura ed è da subito riuscita a conquistarsi un posto per in queste finali nazionali dopo aver spopolato nel contesto regionale. <<Esserci vuol dire aver centrato un altro grande obbiettivo che ci permette di competere e confrontarci con le società più forti in Italia>> dichiara  l’allenatore Roberto Fantasia 

Alle finali di Riccione le prove dei giovani atleti crotonesi che si allenano nella piscina olimpionica di Crotone, sono state superlative confermando che, oramai, ovunque partecipi la società del Presidente Crugliano, lascia sempre il segno. 

Arabia, Buzzurro, Carvelli, Riillo, Muscó, Voce, Galea, e Masellis nel settore maschile e D’Angerio, Filippelli, Iuticone, Ioppoli, Ierardi, Figliomeni nel settore femminile sono stai straordinariamente performanti ed hanno rappresentato al meglio la città di Crotone nella massima manifestazione nazionale del settore
Ma l’impensabile è accaduto nella staffetta 4×50 nuoto ostacoli femminile (Filippelli – Iuticone – Ioppoli – D’Angerio ) dove le quattro terribili ragazze hanno centrato uno storico oro con una prestazione superlativa chiusa a soli 7 decimi dal Record Italiano. E’ la seconda prestazione di sempre mai nuotata in staffetta a livello nazionale. Quinto posto poi per la staffetta maschile (Arabia – Buzzurro – Masellis -Riillo) che si colloca tra le migliori a livello nazionale.
Orgoglioso lo staff tecnico per questo grande risultato inseguito e fortemente meritato che non lascia dubbi sulla indiscussa qualità del lavoro che si svolge con entusiasmo e professionalità nella piscina olimpionica di Crotone che continua a collezionare successi sempre più importanti .

Lascia un commento


*


Vuoi promuovere la tua azienda?
clicca qui per contattarci!

  • Contattaci per richiedere il tuo spazio pubblicitario
  • Contattaci per richiedere il tuo spazio pubblicitario
  • NUTRIZIONE
  • WEATEC di Pierfrancesco Alampi Software su Misura
  • In Evidenza!

Video in Primo Piano