• 4 : ott : 2019 - ANCORA RITARDI NELLA RIAPERTURA DELL’OLIMPIONICA
  • 1 : ott : 2019 - APERTURA PISCINA OLIMPIONICA: LE SOCIETA’ SPORTIVE PROTESTANO PER I RITARDI
  • 17 : set : 2019 - R.N. AUDITORE CROTONE E KROTON NUOTO……….. IN QUALCHE MODO COMINCIANO LA LORO PREPARAZIONE
  • 16 : set : 2019 - PISCINA OLIMPIONICA – A BREVE SI APRE
  • 30 : lug : 2019 - CAMPIONATI ITALIANI DI CATEGORIA ESTIVI – ROMA


STRAORDINARIA PRESTAZIONE PER LA SQUADRA DEL PRESIDENTE CRUGLIANO E DI MISTER FANTASIA. SECONDA SU 41 SOCIETA’ PROVENIENTI DA TUTTA ITALIA.

V MEETING NUOTO CITTA’ DI LAMEZIA TERME

LAMEZIA TERME 09-10/11/2013

Solo i numeri della manifestazione possono esprimere l’importanza che la stessa ha acquisito nel corso degli anni nel panorama nazionale di nuoto. Per l’edizione 2013 ben 425 atleti in rappresentanza di 41 società da tutta Italia e 1157 presenze gara, eccellente biglietto da visita per una due giorni entusiasmante. La “chicca” che ha suscitato l’interesse della stampa anche nazionale è stata la partecipazione di quasi tutta la nazionale italiana di nuoto e di atleti internazionali ai vertici del panorama Europeo e Mondiale che nella giornata di Domenica e per la categoria “Assoluti” hanno focalizzato l’interesse generale.

Una kermesse di assoluto spessore che ha prodotto prestazioni di altissimo livello impreziosite dal Nuovo Primato Italiano Assoluti in vasca da 25 m di Matteo Rivolta nei 100 farfalla percorsi con un fantastico 50”77. E’ il terzo primato assoluto che l’azzurro stabilisce in due settimane dopo Genova e Sesto Calende.

Giusto per fare qualche nome più conosciuto dei 40 atleti della nazionale italiana:  Federica PELLEGRINI, Filippo MAGNINI, Mirco DI TORA, Marco ORSI, Luca DOTTO, Luca MARIN ed il piccolo Lorenzo GLESSI che ha gareggiato nella giornata di sabato. Tra gli ospiti internazionali i russi Sergey Fesikov primatista del Mondo dei 100 Misti in vasca corta con 50”95 ed Anastasia Zueva, argento nei 200 dorso agli ultimi Giochi Olimpici di Londra, l’Ucraino Andriy Govorov, argento mondiale a Dubai 2010 nei 50 farfalla e bronzo europeo a Debrecen e a Chartres.

Il week end ha visto gli impegni agonistici divisi in due fasi: il sabato le categorie “esordienti” e “ragazzi”, la domenica la categoria “assoluti” con i “senatori” della Nazionale Italiana ed i big Russi, Ucraini e Brasiliani. 

In vasca quindi cinque medaglie olimpiche, quattro campioni mondiali e venti campioni italiani.

La Kroton Nuoto ha partecipato con tutto il suo organico di ben 35 atleti: 26 della categoria “esordienti” e “ragazzi” e 9 nella categoria “assoluti”, uno squadrone che ha mostrato in pieno le sue qualità e la sua vitalità.

Iniziamo con la giornata di domenica che ha visto in acqua il meglio del panorama nazionale ed internazionale. Gli atleti della categoria Junior della Kroton si sono trovati a competere con il gotha mondiale in un’atmosfera “magica” fatta di forti emozioni e di grande tensione agonistica. Le gare, organizzate in batterie e finali hanno visto i pitagorici profondere tutte le loro forze per fare bella figura davanti a tali campioni. Salvatore AMIDEO, Martina e Miriana COLURCIO, Edoardo DE MEO, Alessandra GENNARINI, Pasquale LUMARE, Daniele PIROZZI, Elena RAJANI e Daniela SANTORO hanno fatto un figurone soddisfando non poco il Tecnico Fantasia.

Entusiasmo per  Salvatore AMIDEO unico calabrese riuscito a centrare due finali su due (100 e 200 rana) con prestazioni di assoluto rilievo. Il talento crotonese, il più giovane del gruppo, ha addirittura vinto, nella batteria dei 200 rana, il nazionale BIZZARRI fermando il cronometro sull’eccellente 2’22”94 che gli vale fin da ora la qualificazione per i Campionati Italiani Giovanili 2014 e giungendo in finale con il miglior tempo. Nei 100 rana invece 1’06”31 a pochi centesimi dal pass per gli Italiani di Riccione e comunque in finale. Nel pomeriggio Amideo ha prodotto il massimo sforzo nelle due finali riuscendo addirittura a migliorarsi nei 100 con 1’06”24 mentre nei 200, forse troppo galvanizzato dalla prestazione della mattina, non si è ripetuto giungendo quarto con 2’23”13 ma a pochi centesimi dal podio. <<la prestazione di Amideo conferma la qualità del nuotatore crotonese anche in un contesto diverso da quello regionale e considerando le sue prestazioni a solo 40 giorni dall’inizio della stagione agonistica, si preannuncia un’annata molto positiva>> dichiara Fantasia. Ottime anche le performance di Martina e Miriana COLURCIO che, in batteria, hanno fermato i cronometri nei 50 sl rispettivamente in 28”80 e 28”91, mentre nei 100 sl Martina si è confermata con 1’03”70 e Miriana nei 50 dorso (31”91), ha sfiorato la finale giungendo settima. Edoardo DE MEO in netta ripresa, ha partecipato nei 50 e 100 sl percorsi in 25”98 e 55”99, Alessandra GENNARINI si è migliorata sia nei 100 Farfalla che nei 200 sl conclusi n 1’14”06 e 2’24”22, Pasquale LUMARE si è distinto nella farfalla con 1’01”01 nei 100 e 27”93 nei 50, eccellente Daniele PIROZZI nei 100 sl percorsi in 53”74 e nei 200 sl (1’58”64), Elena RAJANI si è ben difesa nei 100 sl e dorso terminando rispettivamente con 1’11”31 e 1’21”62, Daniela SANTORO, al rientro dopo un anno di stop, ha fatto quanto nelle sue attuali possibilità sia 100 che 200 rana.

La giornata di sabato, riservata alle categorie “Esordienti” e “Ragazzi” ha subito evidenziato una Kroton molto performante ed in eccellente forma fisica: ben 25 medaglie conquistate di cui sette d’oro, otto d’argento e 10 di bronzo, praticamente in ogni gara un atleta crotonese sul podio!

Nella categoria “Ragazzi” Francesco ROTA ha conquistato 2 ori nella sua specialità il dorso, anche non al top della condizione, ha fermato il cronometro sul 28”30 nei 50 e 1’01”00 nei 100. Vero dominatore della specialità, un talento che questa stagione dominerà la scena. DE MEO Camilla è salita tre volte sul gradino più alto del podio vincendo 3 ori nei 50 e 100 farfalla con 31”10 e 1’09”20 e nei 200mix. L’atleta rimane un punto fermo della Kroton, una vera professionista che, anche se non al top della condizione, si mostra comunque performante. Giuseppe PODELLA ottiene due bronzi nelle gare a rana a dimostrazione dell’eccellente lavoro svolto fino ad oggi ed è solo una questione di tempo per vederlo al top. Nella categoria “Esordienti A” ZIZZA Nicolay finalmente concretizza in acqua le sue doti. Certamente questo è l’anno giusto per dimostrare le sue qualità. Vince con facilità 2 ori nei 50 farfalla e nei 200 mix mostrando carattere chiudendo in 2’44”20, ottimo crono. Nei 100 farfalla si mantiene invece al di sotto delle sue possibilità pagando la tensione dell’esordio.

Non medagliati ma comunque sempre performanti Matteo ARCURI nei 50 farfalla in grande in crescita, Emanuele BUZZURRO che pur non salendo sul podio ha chiuso in 1’04”60 nei 100 fa e 2’21”4 nei 200mix, TORCHIA Stefano, il più piccolo, ottiene un terzo posto nei 50 fa con 29”20, Federica MARINO nei 100 sl con 1’06”25 e Luca LIUZZO nei 100 s.l. con 1’05”60, BATTI, OPPIDO, BARBACARIU, CILIGOT e CIMBALO continuano a migliorare i loro crono a dimostrazione del grande impegno profuso durante gli allenamenti.

Nella Categoria Esordienti Maria ROTA è ottima terza nei 50 dorso e seconda nei 100. CRUGLIANO Cristian si conferma ai vertici nella rana con un ottimo terzo posto nei 100, Giacomo RAJANI è eccellente terzo nei 100 sl e secondo nei 50 sl. Atleta che deve però ritrovare la voglia di vincere e la grinta che lo ha contraddistinto fino a poco tempo fa. Maria Pia GUERRIERO è terza nei 50 sl, ottima prova per lei anche nei 100 sl con 1’11”7 a pochi decimi dal podio, in grande crescita. Infine LIO Michele e CLAUSI Francesco ottimi nello stile libero così come Emanuele LUMARE, Martina TONOLLI terza nei 50 rana, PALERMO sfiora il podio nei 50 dorso e nei 50 farfalla e LUZZARO Martina, RAJANI Andrea e  TORROMINO Matteo danno il massimo con buoni piazzamenti

La classifica delle società ha visto la squadra crotonese della Kroton Nuoto giungere sul podio al secondo posto con ben 137 punti dietro solo la fortissima formazione della Sicilia Nuoto SSD con 173 <<…… essere giunti secondi e davanti a ben 38 squadre di altro livello provenienti da tutta Italia come ad esempio il Circolo Canottieri Aniene di Roma od il Team Lombardia non può che riempirci di gioia e soddisfazione confermando la nostra qualità anche fuori dai confini regionali, il tutto grazie al lavoro svolto dallo Staff Tecnico>> sono le parole di una emozionata Ersilia Crugliano Presidente della formazione pitagorica.

In realtà sembra che il nuovo assetto tecnico della Kroton edizione 2013/2014 stia portando i suoi frutti. Uno staff di assoluto livello che, oltre l’Allenatore Federale Fantasia, vede la presenza del preparatore atletico Antonio Proietto, di uno psicologo e di un nutrizionista. <<Il lavoro paga….>> dichiara con soddisfazione Fantasia <<questa stagione abbiamo molto più spazio per l’attività agonistica, più professionisti che lavorano con me nella preparazione dei ragazzi e soprattutto noto un clima molto positivo nella squadra. Credo che gli atleti abbiano capito quanto sia importante lavorare giornalmente con serietà ed assoluta abnegazione perché, quando accompagnati dalle qualità individuali, ogni risultato è possibile ed il Meeting di Lamezia lo ha dimostrato>>  

Ora tutti nuovamente in acqua per preparare il prossimo appuntamento agonistico di inizio dicembre, il Meeting Nuotovelox di Vibo Valentia

 

SONO VISIBILI E SCARICABILI LE FOTO DEI

MEDAGLIATI E PROTAGONISTI DELLA

MANIFESTAZIONE

 “CLICCA” SU 

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.255274954620383.1073741852.170146403133239&type=3

 PER LA CLASSIFICA FINALE “CLICCA” SU

Classifica società

Riepilogo Atleta iscrizioni gare

 

A BREVE IL VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE

Lascia un commento


*


Vuoi promuovere la tua azienda?
clicca qui per contattarci!

  • Contattaci per richiedere il tuo spazio pubblicitario
  • Contattaci per richiedere il tuo spazio pubblicitario
  • NUTRIZIONE
  • WEATEC di Pierfrancesco Alampi Software su Misura
  • In Evidenza!

Video in Primo Piano